Cristiano Militello a “Striscia la Notizia” ha sottoposto al VAR l’Isola dei Famosi 13, esaltando” l’audio della puntata in cui Eva Henger accusa Francesco Monte di aver portato la droga al reality. Le frasi di Monte in risposta alla Henger, durante la diretta del 29 gennaio, erano coperte dai rumori dello studio e dalle voci degli altri naufraghi, che si accavallavano tra loro.

Striscia è riuscita però a isolarle, fino a capire perfettamente il fatto che Monte abbia fumato prima di arrivare sull’isola, e con lui anche altri concorrenti. Infatti, a Stefano De Martino che si rivolge ai naufraghi chiedendo loro come mai nessuno, durante la settimana, si fosse lamentato dell’odore di marijuana che infastidiva la Henger, Monte risponde: “Perché l’hanno fatto in tanti… è normale che non si lamentano“.

Il primo tentativo di difesa di Magnolia e della Marcuzzi è stato quello di sostenere che non importava quello che era accaduto prima dello sbarco sull’isola. Ma, di fronte alla contestazione che il regolamento e i contratti firmati prevedevano come inizio della gara l’arrivo in Honduras, è stata cambiata strategia, con il richiamo in Italia e l’isolamento di Monte e con tutti i tentativi di insabbiamento a cui abbiamo assistito. Risultato? Pessima figura da parte di Magnolia, Mediaset ed Alessia Marcuzzi.