Terza puntata dell’Isola dei Famosi 14, il reality di Canale 5 condotto da Alessia Marcuzzi con Alba Parietti e Alda D’Eusanio. A soli tre giorni dalla precedente puntata si riprende dunque. Tre giorni però intensi, dove le dinamiche del gruppo hanno iniziato a evidenziarsi. Spiega che il televoto è stato annullato perché John Vitale, finito nell’occhio del ciclone per gli insulti social a Barbara d’Urso, ha deciso di ritirarsi. Quindi viene aperto un nuovo televoto tra Giorgia e Alice, televoto in positivo in cui si sceglie chi deve restare. Per quanto riguarda il Divino Otelma invece la Marcuzzi spiega che non è in condizioni gravi, ma ha bisogno di qualche giorno di cure.

Stefano Bettarini e Jo Squillo sono pronti per entrare ma non è ancora il loro momento. Più tardi faranno una sorpresa agli altri concorrenti. Momento della prova ricompensa. Si tratta di tuffarsi in mare per recuperare una chiave che apre un baule contenente del cibo. Le chiavi poste su delle boe sono quattro. In aiuto arriva anche Jo Squillo. Il primo ad aprire il forziere è Ghezzal. Dentro si trova tanta frutta che i naufraghi iniziano a mangiare, e… Stefano Bettarini.

Alessia affronta il tema dell’abbandono di John Vitale. In un video lui dice di non considerarlo “un abbandono ma un traguardo. Alessia presenta Yuri, a questo punto entrato di diritto in virtù dell’addio di John, mentre tra le due ragazze al televoto ha vinto Giorgia, che diventa così una concorrente ufficiale.

Sotto i riflettori c’è adesso Grecia Colmenares, che sta facendo un’Isola un po’ tutta sua. Per qualcuno è molto divertente, per qualcun altro un po’ meno. Con Maddaloni per esempio il dialogo è praticamente impossibile. Giovedì sono state fatte solo le nomination segrete dei Pirati. Ora tocca a quelle palesi della Ciurma. Al televoto comunque vanno Grecia e Demetra.

Viene mostrato un video in cui qualche naufrago, soprattutto Marina, esprime pareri molto poco lusinghieri nei confronti di Francesca, che in settimana ha attraversato anche momenti difficili. Lei reagisce con stizza. La Cipriani vorrebbe abbandonare e la Marcuzzi le ricorda che l’anno scorso ha fatto un percorso analogo e quindi la invita a proseguire. Tutti provano a convincerla ma lei non ci vuole sentire e vuole tornare a casa. E se ne va dopo aver salutato tutto il gruppo, eccetto Marina.

Si chiude il televoto per la sfida tra Grecia e Demetra. La naufraga che deve abbandonare l’isola è Demetra. Grecia è salva. Arriva in studio la prima eliminata di questa edizione. Si torna sull’Isola dove è tempo della prova che dovrà stabilire il nuovo leader. Si tratta della prova di apnea. I due migliori tempi si giocheranno lo spareggio in Palapa nella prova del fuoco. La prima manche viene vinta da Marco Maddaloni mentre Aaron ottiene il miglior tempo con 2’05 nella terza. Quindi lui e Marco si giocheranno il ruolo di leader.

La prova del fuoco stabilirà chi tra Aaron e Marco sarà il leader della settimana. Il primo a cimentarsi è Aaron che resiste al calore delle fiamme per un minuto e nove secondi. Maddaloni resiste dieci secondi in più e diventa il leader di questa settimana e porta con sè Ghezzal, Youma, Paolo, Aaron e Kaspar.

Infine le nomination: i nominati di questa settimana sono Yuri e Grecia.