Guai in vista per Francesco Monte, accusato di aver fatto uso di droghe da Eva Henger durante la diretta su Canale 5 della seconda puntata dell’Isola dei Famosi 13. Stando a quanto riferisce il Moige, non si tratterebbero soltanto di provvedimenti disciplinari legati al programma ma di vere e proprie sanzioni penali.

Ieri è arrivato il comunicato Mediaset in cui la redazione del programma ha voluto precisare che si trattava di accuse relative a momenti precedenti l’inizio del reality ma che farà un’indagine per capire la veridicità delle accuse. La situazione però si è complicata dal fatto che il Moige (movimento italiano a tutela del pubblico televisivo), ha reso noto di aver denunciato il fatto all’Ambasciata dell’Honduras in Italia. Secondo le leggi honduregne, il possesso e la coltivazione della cannabis (oltre che il consumo) sono reati e pertanto punibili a norma di legge.

Sarebbe quindi un grave reato quello commesso da Francesco Monte e potrebbe comportargli non solo l’esclusione dal programma (quasi certa) ma anche una pena da scontare in Honduras.